Quali tessuti possono essere trapiantati: le valvole cardiache2018-07-16T10:08:36+00:00

Così come per il trapianto di cute, il trapianto di valvole cardiache può essere considerato un trapianto salvavita, in particolar modo quando il paziente è affetto da una infezione dei tessuti del cuore. La maggior parte dei trapianti viene effettuata in bambini affetti da cardiopatie congenite.

La sostituzione della valvola non più funzionante può avvenire sia con una valvola artificiale (meccanica oppure biologica di orgine animale) oppure con una valvola proveniente da donatore umano (trapianto omologo).

Il trapianto eseguito con tessuto omolgo ha maggiori probabilità di durata rispetto alle valvole artificiali e spesso risulta essere l’unica soluzione per salvare la vita del paziente.