AIDO Lombardia – Che cosa è il trapianto2018-07-18T13:15:42+00:00

Il trapianto è la sostituzione di un organo malato e non più funzionante, mediante un intervento chirurgico, con un organo sano prelevato da un donatore.
Definizioni:

  • Autotrapianto: trapianto di tessuto dello stesso individuo in un’altra zona del suo corpo.
  • Allotrapianto: trapianto di organi o tessuti tra diversi individui della stessa specie.

Il trapianto viene eseguito solo nelle strutture sanitarie pubbliche autorizzate dal Ministero della Salute e sottoposte a successiva verifica quadriennale.

Dal 2007 le autorizzazioni al trapianto vengono rilasciate dalle Regioni alle strutture sanitarie pubbliche che ne fanno richiesta, previo riscontro dei requisiti di idoneità.

Il trapianto restituisce le funzioni perdute e consente una vita normale.

Il trapianto è una terapia, non un esperimento, ed è la terapia più consona per molte gravi malattie che colpiscono gli organi del corpo umano e che non sono curabili in altro modo.

Grazie all’esperienza acquisita negli ultimi anni, il trapianto consente al paziente una durata e una qualità di vita che nessuna altra terapia è in grado di garantire. Il trapianto è speranza di chi è ammalato e vede in esso l’unica certezza di salute o di sopravvivenza.

Le giovani donne trapiantate possono avere figli e portare a termine una gravidanza senza problemi.