Trapianto di organi: domande e risposte2018-08-17T10:22:50+00:00

INFORMAZIONI DI CARATTERE GENERALE

Ci sono tanti donatori ?

Il numero degli iscritti all’AIDO si è incrementato con una progressione costante che ha portato i 2503 nominativi del 1972 agli oltre 1.350.000 di oggi… Continua

Che cosa è un trapianto ?

Il trapianto è la sostituzione di un organo malato e non più funzionante mediante un intervento chirurgico con un organo sano prelevato da un donatore… Continua

Chi può ricevere un trapianto?

Il ricevente è una persona malata senza altra prospettiva terapeutica e che quindi necessita di un trapianto per non morire e tornare alla normale vita quotidiana… Continua

Come deve essere espressa la dichiarazione di volontà ?
Quale è la prassi per dare disponibilità alla donazione degli organi ?

È possibile compilare una “Dichiarazione di volontà”. Questa dichiarazione è valida se contiene i dati anagrafici (Cognome, Nome, Luogo e Data di nascita), n° del documento, data e firma. Qualunque nota scritta che riporti quanto indicato è da considerarsi valida… Continua

Come affrontano le principali religioni il problema della donazione di organi ?
Ci sono iscritti tra sacerdoti e suore ?

Tutte le grandi religioni sono favorevoli al prelievo degli organi in quanto lo considerano un atto di grande solidarietà umana… Continua

LA DONAZIONE

Chi è il donatore di organi ?
Esiste un limite di età per donare gli organi ed i tessuti ?

Il donatore è un soggetto affetto da lesioni cerebrali irreversibili (emorragie, tumore cerebrale primitivo benigno, anossia/ischemia cerebrale, traumi cranici, aneurismi ecc.) che, nonostante le cure rianimatorie prestate per salvargli la vita, purtroppo decede… Continua

Quando avviene la donazione ( nel caso di donatore morto ) ?
Quando può essere eseguito il prelievo di organi ?

La donazione può avvenire: da donatore vivente, ad esempio per rene, porzione del fegato, cute o midollo osseo da donatore deceduto, in questo caso la donazione avviene quando termina la vita… Continua

Che cosa è la morte a causa di lesioni cerebrali ?

Quando un individuo viene colpito da una grave lesione cerebrale, si verifica una condizione clinica definita “morte a causa di lesioni cerebrali” che è caratterizzata dalla totale perdita irreversibile di tutte le funzioni cerebrali e viene documentata inequivocabilmente sia con accertamenti clinici che strumentali… Continua

Come viene accertata la morte a causa di lesioni cerebrali ?

… la diagnosi viene fatta utilizzando criteri neurologici, sia clinici che strumentali, per verificare che la persona che si trova in stato di morte a causa di lesioni cerebrali presenti le seguenti condizioni… Continua

Il coma è sinonimo di morte ?

l coma è una alterazione del regolare funzionamento del nostro cervello per un danno alle cellule: manca la coscienza, c’è una riduzione della risposta agli stimoli, possono mancare gli stimoli per bisogni vitali… È necessario tener presente che il coma non equivale alla morte… Continua

QUALI ORGANI

Quali organi e tessuti possono essere trapiantati ?

Possono essere trapiantati sia organi vascolarizzati come reni, fegato, polmoni, pancreas e intestino che tessuti quali cornee, segmenti vascolari, valvole cardiache e parti dell’orecchio interno… Continua

Quali sono le condizioni indispensabili ad un organo per essere trapiantato ?

Come si fa ad essere sicuri che un organo che si vuol donare sia sano ? Il donatore viene sottoposto a esami ematici e strumentali per verificare che i suoi organi siano idonei ad essere trapiantati… Continua

Cosa sono le Cellule Staminali e da dove vengono prelevate?

Tali cellule, da cui originano durante tutta la vita le cellule del sangue, possono essere prelevate mediante puntura del cordone ombelicale (cord) per essere poi impiegate quando è necessario trapiantare il midollo osseo… Continua

IL TRAPIANTO

Ma quanto può vivere un paziente trapiantato ?

… se l’organo trapiantato sostituisce integralmente la funzione dell’organo malato, come nel caso di fegato, cuore o polmone, la sopravvivenza del trapianto coincide con la vita della persona… Continua

Si paga per ricevere un trapianto ?
La donazione è anonima e gratuita ?

Per la legge italiana è illegale comprare o vendere organi e la donazione degli organi è sempre gratuita ed anonima. Le operazioni di trapianto vengono effettuate solo negli ospedali pubblici, i costi sono a carico del Servizio Sanitario Nazionale… Continua

Chi è il ricevente ?
Di quali organi c’è più necessità ?

Il ricevente è una persona malata senza altra prospettiva terapeutica e che quindi necessita di un trapianto per non morire e tornare alla normale vita quotidiana… Continua

Generalmente i trapianti hanno successo?
Quali sono le cause più frequenti che determinano l’insuccesso del trapianto?

Si ha rigetto quando il sistema immunitario di un organismo reagisce contro l’organo che è stato trapiantato e cerca di eliminarlo… Continua

L’ORGANIZZAZIONE

Come vengono assegnati gli organi da trapiantare ?

La Lombardia rappresenta la regione italiana con la maggiore complessità e concentrazione di attività inerenti i prelievi e trapianti di organi, tessuti e cellule… Continua

Cosa stabilisce la nuova legge sui trapianti ?

La Legge n.91, “Disposizioni in materia di prelievi e di trapianti di organi e di tessuti”, prevede che ad ogni cittadino sia notificata la richiesta di manifestare la propria volontà sulla donazione degli organi e tessuti dopo la morte in base al principio del SILENZIO-ASSENSO INFORMATO… Continua